Preghiera nella disperazione
don Fabrizio Centofanti ©

Lettura e immagini di Luigi Maria Corsanico

Anche se sono triste o disperato, Signore,
so che sei qui, vicino a me.
Se Tu sei qui, anche nella tenebra più fitta
si accende una luce.
E quella luce è il segno che la tua Vita è più forte.
E la tua Vita è così forte da rimettermi in piedi,
da asciugare le mie lacrime,
da spingermi a gridare al mondo
che perfino nella tristezza e nella depressione,
perfino nella disperazione che attanaglia il cuore,
c’è ancora un posto per la speranza,
c’è ancora un posto per Te che sei Luce,
Forza, Ottimismo irresistibile.